I veicoli adatti ai neopatentati

Come saprete è entrata in vigore la norma che limita la potenza delle auto utilizzabili per il primo anno dal conseguimento della patente.

Il conteggio non sempre è semplice, specie perchè si parla di rapporto potenza/tara mentre nei libretti si trova il valore “massa a vuoto”.

Nei veicoli immatricolati dopo il 4 ottobre 2007 il valore è riportato nella carta di circolazione, per cui è semplice vedere se si rispetta il limite di 55 KW/tonnellata

Negli altri si deve innanzitutto verificare di non superare il tetto di 70 KW. Fermo restando qauesto, si deve prendere il valore della poptenza in KW e dividerlo per la TARA (che è calcolata sommando alla massa a vuoto 75 kg per convenzione) espressa in tonnellate. Il risultato non deve mai superare il valore 55.

Per comodità di tutti, allego un file, prelevato dal sito www.quattroruote.it con l’elenco dei modelli utilizzabili.

Piccola nota personale: pur apprezzando la volontà di ridurre gfli incidenti, che senso ha limitare le auto utilizzabili per un anno? Molte famiglie si trovano in difficoltà perchè spesso l’unica auto disponibile è fuori limite e non ci sono soldi per cambiarla.

E poi, che senso avrebbe cambiare auto, prenderla più piccola per poi doverla cambiare subito dopo? Il risultato più evidente sarà che molti per un anno non guideranno,disimparando ciò che hanno appreso e ritrovandosi poi da perfetti inesperti a poter guidare ogni sorta di bolide….

Modeli_x_neopatentati_ok

Leave Comment